Solar 2: ovvero come diventare lo RE del Cosmo!

Da bambini io e DJ Kimchi volevamo diventare astronauti, astronomi, tizi cosmici e planetari. Ecco perché, pur non conoscendoci, abbiamo condiviso lo stesso percorso rifugiandoci nei videogiochi sperando che prima o poi questi ci offrissero la possibilità, non di esplorare lo spazio, non di spararci di dentro, ma di essere UNA STELLA, una grande raggiante stella piena di reazioni atomiche a catena che fluttua nello spazio!

Solar 2: Le Mani Sull'Universo

Solar 2, che troverete per pochi euri (7) su Steam o sul canale indie dell’Xbox live, permette tutto questo e molto di più. Prendete la stupenda fisica orbitale e il concetto di assimilazione (e conseguente crescita esponenziale) di quel piccolo capolavoro che è Osmos (ovvero Cosmos senza C, perché non c’era lo spazio ma organismi unicellulari), mettetelo in un spazio infinito tipo un Asteroids fatto a sandbox con tante missioni da sbloccare, poi aggiungeteci humour nero e una massiccia dose di mysteryo spaziale che ti sprona ad andare avanti, ed eccovi Solar 2!

Lo scopo è diventare il DIO delle galassie e per fare ciò si inizia come un futile asteroide, si assimilano altri asteroidi che aggregandosi ti fanno diventare un pianeta, che attira altri asteroidi alla sua orbita che poi possono essere assorbiti per far nascere la vita sul vostro pianeta che così guadagna una civiltà che ti fornisce di scudo spaziale e torrette+astronavicelle per difendersi dai nemici dello spazio. I nemici possono essere gli altri pianeti civilizzati che vorranno conquistarti (o non essere conquistati) o misteriosi predoni dello spazio dipinti sempre di bianco. Nel frattempo (sia come asteroide che come pianeta) un’entità misteriosa ci guiderà in varie missioni da noi scelte seguendo indicazioni nello spazio. Le missioni possono essere di attacco ad un sistema solare, di difesa di un pianeta, di fuga da nemici, di osservazione di sistemi meravigliosi etc. etc. Per ogni imprevisto e/o errore all’interno della missione l’entità/Dio commenterà cinicamente le nostri azioni un po’ come il RE dell’Universo in Katamari Damachi.

Sistemi Solari che fanno a botte!!!

Solar 2 però decolla quando da pianeta diventeremo stella mangia mondi, così da poter creare il nostro primo sistema stellare (di soli tre pianeti), e iniziare a pensare seriamente di diventare i RE del cosmo intero. Ora sono arrivato a stella grande (dopo c’è tipo la nana bianca credo non so) con ben 8 pianeti che fluttuano e blastano i non appartenenti al mio sistema solare. Ora il mio scopo è diventare un sistema binario con due stelle, sperando di poterle farle implodere su se stesse e diventare un massiccissimo buco nero della mortemale inghiotti tutto!!!!!

Intergalactic Planetary, Planetary Intergalactic !!

Intanto ho imposto la mia stella come la più potente blastando un intero sistema stellare e fregando un pianeta ad una piccola stella con conseguente fuga dai misteriosi nemici bianchi. Tutte cose che fanno impallidire qualsiasi cattiveria commessa nei vari GTA e i suoi cloni: dopo anni persi a giocare con piccoli omini che si uccidono, Solar 2 mi permette di essere un gigantesco ammasso di luce atomica che si lancia a rotta di culo contro una piccola stella indifesa!

SPEPEPEPEPEM!!!!!!!!!

13 querele

Pikkiomania

aggiungo che musica e sonoro sono perfetti, ma nel caso (remoto) la musica dovesse stancare va benissimo disattivarla per sostituirla con cd tipo On Land di Brian Eno, o roba di Biosphere, o Zeit dei Tangerine Dream oppure nei momenti coatti con Intergalactic dei Beastie Boys a mazzetta.

Controquerela Controquerela

A me sono venuti i brividi quando sono arrivato a essere un buco nero supermassiccio :-O cmq piccola precisazione, su xbox non è nel canale arcade, ma tra gli indie

Controquerela Controquerela
Pikkiomania

ottimo bruno! ora correggo e poi mi rifiondo a giocarci voglio diventare buco nero, tanto fa così caldo che boccheggio e annaspo nel letto, tanto vale refrigerarmi nel freddo spazio infinito!

Controquerela Controquerela

Da quel che leggo credo che saranno i 7 euro meglio spesi dall’ultimo film bello visto al cinema quando il cinema costava ancora 7 euro (troppo tempo fa per ricordare il film). Ma un mod per mangiare pianeti con le fattezze di Galactus?

Controquerela Controquerela
PikkioMania

magari! cmq ieri non sono riuscito a diventare un buco nero e mi sono incaponito nel finire una missione che io ho chiamato “turboblasto floating in space” dove ti cioccano che rubi i pianeti e devi evitare pianeti stelle e asteroidi che ti lancia l’astratta polizia galattica. sono morto per un ora di seguito e poi ho abbandonato tutto per andare a dormire. sempre più giocone!

Controquerela Controquerela
PikkioMania

si ma è old, basta con questo illuminismo uomo-centrico!!! l’uomo non è al centro dell’universo, ma lo è il buco nero misterioso inghiotti tutto, chiara metafora sessuale poi. però capito? siamo tutti dei zamjatin

Controquerela Controquerela
PikkioMania

beh copons quello si potrà fare con il simulatore di sun ra che prima o poi creerò! un god game spaziale, ma approposito avete visto il godgame di Eric Chai il creatore di Another World? Dovrebbe uscire tra qualche settimana tipo, è tutto basato sul fatto che manipoli acqua e lava con fisiche incredibili e paesaggi su cui fantasticare come ci piacciono a noi!!!! senza complicazioni gestionali o creature scrotali come in black and white! solo brutalità di fenomeni naturali esiziali!

Controquerela Controquerela
Kid Icarus

madonna, perchè cazzo non mi maili quando vengono fuori cose del genere? PIKKIOPHESSO!

un’altra colonna sonora adatta è quella silente-noise8bit di starflight: BBBZZZZZ BZZZZZOOOOIIIIIINNNNN BZZZZZZZZZZZZ all’infinito.

Controquerela Controquerela

Sporgi querela!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *