Disclaimer: giocagiuè e in particolare Copons supportano la pirateria a tutto spiano

Siamo alle soglie del 2014 Pianeta Terra, quasi Aprile del 2014. Il mondo non è ancora stato sconvolto da cataclismi che ne abbiano decimato la popolazione, continuano a uscire console di dubbia utilità quando i pc regnano incontrastati alla faccia di Kid Icarus, i pokemon vendono ormai solo una copia (indovinate a chi?)… e questo è dunque il momento migliore per parlare di sano retrogaming, visto che giocagiuè sta diventando un sito serio [siamo per numero di visitatori al terzo posto mondiale dei non porno, dopo perezhilton e dagospia].

In particolare, vi narrerò le mirabolanti avventure del mondo Android, perché iOS mi ha rotto il cazzo. Questa prima puntata è dedicata alla Nintendo; la prossima, se mi gira bene, sulla SEGA (ché fa sempre ridere, ahah, sega!).

NINTENDO
Come sapete ormai tutti, la divisione home di nintendo è fallita dopo l’uscita del N64, mentre quella portable è durata qualche anno in più grazie al progetto DS – spegnendosi con la versione Lite. Le ondate di suicidi collettivi successive alla dichiarazione del fallimento della grande N mi impongono moralmente di ricordare i bei tempi che furono, parlando degli emulatori Android per sistemi N.

NES

Nesoid [gratis]
Tornate ai fasti che furono, di quando eravate bambini e i giochi 8bittari vi gasavano più di ogni altra cosa al mondo, anche più di quanto non vi interessi la gnugna adesso (ché tanto siete tutti nerd brufolosi e quindi STICAZZI). Il sistema è ormai talmente vecchio (30 anni, nel 2014) che pure i telefoni più mongoloidi con android riusciranno a far girare tutto alla perfezione.
Nesoid permette di salvare, di andare avanti veloce, di rubare tipo la juve e addirittura di sfidarsi in multiplayer via wifi o bt. Oltre ai controlli virtuali è disponibile anche il supporto per dispositivi esterni (via bt) o collegati via cavo.

I giochi imperdibili che se non l’avete mai fatto che cazzo aspettate: Super Mario Bros (tutti), Mega Man 2, Final Fantasy, Duck Hunt con la Zapper (funziona, se sapete come fare).

SNES

Snesoid [gratis]
La miglior console di tutti i tempi, prima del dreamcast e della 360 – e prima che i PC iniziassero a dominare il mondo videoludico. L’emulatore funziona in maniera egregia, e se per caso aveste ancora un cesso anacronistico come telefono potreste comunque regolare alcuni parametri per alleggerire grafica e sono, garantendovi una performance adeguata. Con Snesoid potete barare, andare di multi via wifi, aumentare la velocità di gioco, customizzare tutti i controlli e anche emulare il vecchio “Super Scope” (kudos se ve lo ricordate, mi fa troppa fatica allegare l’immagine).

I giochi imperdibili che se non l’avete mai fatto che cazzo aspettate: Super Mario World 1 & 2, Super Metroid, The Legend of Zelda: A Link to the Past, F-Zero, Super Mario Kart, Super Castlevania, Donkey Kong Country 1 & 2, Street Fighter II Turbo, Parodius, Super Mario RPG, Mega Man X, Chrono Trigger CRISTO QUANTI CAZZO DI CAPOLAVORI MA COSA ASPETTATE

N64

N64oid [4.99$]
Il canto del cigno della Nintendo. Una console potenzialmente strepitosa che però costava lira di dio (nel senso della non certo economica moneta del padreterno, che in quanto tale è piuttusto caro, e meno per altri versi). Nonostante l’uso del 3D gli smartphone odierni riescono a emulare tutto senza problemi. Ci sono alcune limitazioni rispetto agli altri emulatori (tipo che potete solo customizzare i comandi o usare il bluetooth), e non tutti i giochi potrebbero funzionare con la stessa performance. Costa un po’, ma ne vale la pena. E sennò ve lo scaricate, ma io non vi do certo il link.

I giochi imperdibili che se non l’avete mai fatto che cazzo aspettate: Super Mario 64, Banjo-Kazooie, Perfect Dark, Pokemon Stadium (per TehGems), Donkey Kong 64, Starfox 64, Mario Kart 64, 007 Goldeneye, Super Smash Bros e quello che probabilmente è il più grande gioco di tutti i tempi, Legend of Zelda: Ocarina of Time

GameBoy & GameBoy Color

GBCoid [gratis]
Ricordo ancora, proprio come se fosse ieri, quella bellissima giornata in cui riuscii a portare a termine TETRIS. La musichetta che partì, le sensazioni di aver posizionato un importante mattone nella mia formazione di persona… peccato che avessi 8 anni, fossero le 3.40 di notte, mi trovassi  all’angolo tra via Luigi Rizzo e via della Meloria in attesa di andare all’apertura della pesca sul Velino… poi dici che uno non diventa un serial killer.
Ad ogni modo il gameboy c’ha gli anni che c’ha, quindi l’emulazione è totale.

I giochi imperdibili che se non l’avete mai fatto che cazzo aspettate: Super Mario Land 1 & 2, Top Rank Tennis (ringrazio Tiziano per la recensione fantastica che scrisse al tempo), Legend of Zelda: Link’s awakening, Pokemon Blue, Tetris, Super R.C. Pro-Am

GameBoy Advance & Advance SP

GBAoid [gratis]
Diciamolo subito: il design dell’Advance fa cacare a spruzzo. Quello dell’SP invece è un capolavoro, anche i giochi sembravano più belli. E chi aveva l’SP era indubbiamente un illuminato. Se non si fosse capito, l’SP per me rappresenta il top delle console portatili, in proporzione, di ogni tempo. Sì, per pura coincidenza ne possedevo un paio. Con la potenza data dai 32 bit dell’epoca sono emersi piccoli capolavori, ma piccoli solo perché ve li potevate portare nella tasca dei jeans (a vita alta, con grande incazzatura dei Baustelle). L’emulatore gestisce tutte le opzioni più importanti: trucchi, controlli customizzabili, salvataggi di stato. L’unica inculata è che dovrete rimediare il BIOS, ancora sotto copyright Nintendo, ma io me ne lavo le mani e vi incollo la guida di PocketGamer – che ringrazio per l’occasione di avermi evitato uno sbattimento in più. Perché io le recensioni e le guide le faccio per giuoco, mica per lavoro.

I giochi imperdibili che se non l’avete mai fatto che cazzo aspettate: Golden Sun, Harvest Moon, Mario Kart Super Circuit, Metroid Fusion, Super Mario Advance 2: Super Mario World, Castlevania: Aria of sorrow, Wario Ware Twisted, Final Fantasy Tactics Advance, Mario & Luigi: Superstar Saga, Pokemon Ruby/Sapphire, Super Mario Advance 3: Yoshi’s Island, Advance Wars, Legend of Zelda: A Link to the Past w/ Four Swords,  MADONNA LE LACRIME DI GIOIA QUANTO BEN DI DIO EVVIVA GESU CRISTO

Nintendo DS

nds4droid [gratis]
Diciamolo subito anche qui: il design non era granché, almeno nella versione cicciabomba. Il DSLite invece era molto più fico, meglio di quelli che seguirono e meglio pure dell’inutile -anzi dannosa- versione 3D. Anche qui è solo una coincidenza il fatto che ne possedessi uno, di DSL.
Sull’emulazione c’è poco da fare, non vi arrapate: siamo ancora ai lavori in corso, ma si può sperare bene per il futuro. Tant’è che non vi dico neanche che giochi potreste emulare, perché non funziona, vi deprimete e vi ammazzate e mi tocca sentire le vostre famiglie poi. E non c’ho tempo.

7 querele

Te Sbundle

Non ci sono i Castlevania su Game Boy advance??? in caso negativo emulatore inutile

Controquerela Controquerela
Copons

Te Sbundle ha querelato:  

Non ci sono i Castlevania su Game Boy advance??? in caso negativo emulatore inutile

Come no? C’è pure segnato Aria of Sorrow!

Controquerela Controquerela
PipBoy

Te Sbundle ha querelato:  
Non ci sono i Castlevania su Game Boy advance??? in caso negativo emulatore inutile

“Castlevania: Aria of sorrow” <—- 

Controquerela Controquerela
PipBoy

Pikkiomania ha querelato:  
Non avevi pensato anche a mettere l’immagine base?

vorrei dare la colpa a copons ma mi sono dimenticato, mo la carico

è colpa di copons, guarda che figata adesso!

Controquerela Controquerela
Copons

PipBoy ha querelato:  

vorrei dare la colpa a copons ma mi sono dimenticato, mo la carico

è colpa di copons, guarda che figata adesso!

ANGOS

Controquerela Controquerela

PipBoy ha querelato:  
vorrei dare la colpa a copons ma mi sono dimenticato, mo la carico

è colpa di copons, guarda che figata adesso!

UBER

Controquerela Controquerela

Sporgi querela!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *