La data da segnare è mercoledì 29 ottobre 2014. Settimana prossima potremmo infatti tornare a parlare di arte grazie a Sony e alla sua decisione di rendere fruibile The Unfinished Swan anche agli utenti PS4 e PSVita.

Nulla sapevo del gioco prima di aver letto la news qualche giorno fa e devo dire che mi si è aperto un mondo. Sarà mio settimana prossima, per i 14€ richiesti e potremmo parlarne più nel dettaglio ma, già per come si presenta, è un titolo di quelli che dovrei pentirmi amaramente di non aver acquistato su PS3 quando potevo.

Magra consolazione i 1080p della versione “rimasterizzata” e il cross-buy che non sfrutterò, non avendo PSVita o PS3.

Così prese il pennello d’argento di sua madre e seguì le impronte attraverso una piccola porta che non aveva mai notato…”

Con questa frase chiudiamo l’articolo, constatando ancora una volta come PS4 stia diventando la casa dei meglio indie e chiedendoci quanto ancora GoGo e Copons resisteranno prima di acquistarla…

2 querele

“Based on the prototype tech demo from 2008 it was assumed that the game would mainly feature splatting gobs of black paint in an otherwise white world but a later demo changed this to an inverse scenario while featuring ominous music.”

TRADOTTO CREDO VOGLIA DIRE PIU O MENO “VAFFANCULO GAY”

Controquerela Controquerela

Sporgi querela!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.