videogame_asset
local_offer Recensioni

E’ quasi agosto e c’è un tempo matto prima fa caldo poi fa freddo e nessuno ci sta capendo un cazzo. Nel dubbio io mi sono rifugiato nell’africa di Far Cry 2 (un free-roaming col sole alla Sun Araw totale e ripetitivo di cui vedremo sviluppate le potenzialità in questo capolavoro annunciato) così il mio cervello si è bloccato nel dare titoli sgradevoli come quello che ho dato a questo post.

Oggi però sono qui per parlarvi velocemente di due giochi che rientrano nella categoria da me amata di acidoni e male agli occhi, e hanno come caratteristica quella di poter essere acquistati alla cifra che ci pare. Potremo dare ai nostri prodi indie-programmatori un obolo che oscilla dai 2 sesterzi ai 10 denari!!

Ad esempio io ho pagato con due monete taglia-incollate male!

Il primo gioco acidone è Proun (compra a sbafo o dona un obolo) dove tu sei una biglia (o “bilia”) astratta incollata su un tubo astratto e devi farti tutto un circuito evitando gli ostacoli abstracti che sono cosparsi su questo tubo. Il tutto ovviamente cercando di andare a velocità da rollercoaster (tycoon, uno dei meglio vg di sempre) per fare i record e quant’altro. Guardate il video e ditemi se non è stiloso, adrenalinoso e se non vi donerà dinamismo rinfrescante nella vostra estate statica! Altro che le esiziali biglie (o “bilie”) con cui siamo soliti giocare in spiaggia!!

Il secondo gioco acidone è fieramente italiano, sviluppato dai Santa Ragione (gran nome che pare un misto tra italo-hc ’80 e italo-prog ’70) e porta il reboante e turboblastante nome di Fotonica e dei due è quello che ha il design più sfaciolante, guardate qua:

In Fotonica al posto del design alla Mondrian di Proun c’avremo dei fieri e cyberphuturissimi wireframe a manetta, con la visuale in soggettiva di tu che corri all’impazzata verso l’infinito di questo mondo digitale. Qualcosa tipo Rez fatto però come il coniglio-ritmico di Vib-Ribbon in cui lo scopo del gioco è correre e saltare in maniera non dissimile Cananbalt, ma molto meno esiziale. Insomma è un gioco Futurista dove bisogna correre a rota esplorando tutto in dinamismi esasperati come se non ci fosse un domani. E tutto stando fermi, senza sudare, e facendo friggere solo le cervella. Potete pure provare la demo su Kongregate prima di passare al download tramite obolo. Obolateli perché porcoddue il phuturo va supportato senza se e senza ma e senza alcuna macchina del fango!!!

Per me giochi acidoni come questi avranno sempre voto fisso +1100 quindi ho chiamato quelli di Pitchfork (esperti in indie-cose) e mi hanno detto di applicare questo bollino ad entrambi i giochi:

8.8

7 querele

tra sessantasei ore sarò a roma potrò finalmente usare il mio paypal e OBOLARE TUTTO!!!

Controquerela

PORCO IL CLERO, tra sessantasei ore incontriamoci!
Soprattutto perché quella divetta di Pikkio non c’è!

Controquerela

starò a Stromboli a giocare col Vulcano l’acqua e la creta! come in un From Dust nella vita reale!!

Controquerela

Vabbè ma è un articolo scritto da PikkioMania, uno che cazzo si deve aspettare?

Controquerela

pikkio ma gioca a wipeout invece che alle bigliewipeout.

evviva ‘sti giochini però, che tornano a far paura esistenziale non la paura cubista del tagliaerbe.

Controquerela

Minaccia una querela

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.