videogame_asset
local_offer Recensioni, Roba Altrui

Mancano tre giorni alla fine del nuovo Humble Bundle (solita formula pay what u want) che questa volta è tutto dedicato agli adventure meditativi, lisergici e commoventi dei polacchi Amanita Design. Tutti noi già conosciamo il mondo grigum steampunk di Machinarium e il buffo omino spaziale di Samorost 2, quindi il nostro interesse è tutto verso l’inclusione della loro nuova fatica: il piccolo gioello di nome Botanicula accompagnato da un film iperpuccy di nome Kooky, da Windowsill e dalle OST di tutti i loro prodotti. Botanicula infatti ha la proprietà di far stare bene e funzionare da vero anti-depressivo, per dimostrarvelo ci ho fatto giocare Giudit che in questi giorni era molto stressata e magicamente è scomparso tutto lo stress! Eccovi la sua recensione!

Quando mi trovo davanti a un gioco di rarissima bellezza visiva e che riesce ad esplicare il contemporaneo tutto attraverso una semplicità/complessità disarmante, solitamente mi piangono gli occhi dalla bellezza e avviene un party per sola gioia dentro la mia cassa toracica. Questo, con aggiunta di brividoni cutanei e fuochi d’artificio nelle valvole del cuore, è esattamente la sensazione che ho provato giocando di filato le 5 ore migliori della mia settimana onirica grazie al nuovo figlio di Amanita Design: Botanicula.

Il plot: ci troviamo nella selvaggia bontà di un albero dove animaletti di ogni meraviglia (accompagnati dalla musica che vorresti ascoltare per sempre nei tuoi trip dello stare bene) vivono le meglio cose che un design-team geniale possa immaginare di disegnare per il loro mondo perfetto. Lo stesso design-team deve però fare di loro degli eroi e far capire all’umanità TUTTA che il bene trionfa sul male (il maledetto male della società che ti succhia la vita anche se tu dentro hai la musica che vorresti ascoltare per sempre nei tuoi trip dello stare bene) e quindi inserisce IL MOSTRO SUCCHIA FELICITA’ che distrugge piano piano il loro mondo! Il tuo manipolo di eroi, quella che io credevo fosse una castagna e invece è un’altra cosa, un fungo, una piuma, l’insetto stecco, e un altro oggetto non identificato che chiamerò il Seme Cinese (con quel cappellino lì) riusciranno a custodire la luce (IL BENE) e partiranno all’avventura per UCCIDERE IL MALE.

Botanicula è una festa per il cuore e il cervello.

Come da prassi Amanita il design perfetto è al servizio di un adventure punta e clicca zen (niente dialoghi, solo azioni e reazioni come natura vuole) con enigmi geniali e trovate ilari-maraviglia. Stavolta però la difficoltà è leggermente meno pronunciata, la musica (stupenda, veramente) ha un ruolo ancora più pronunciato nel commuovere la nostra mente, mentre le texture morbide e la palette completamente nuova rispetto agli altri prodotti dello studio rendono il gioco pieno di brividi di godimento: una luminosità avvolgente, un ammontare incredibile di biodiversità e faunoflora da scoprire ghiottamente, un mix perfetto tra 2d e 3d vi lasceranno più volte a bocca aperta e vi illumineranno il cuore di un amore che non avete mai provato neanche per il vostro gatto.

Perché vorreste non giocarci dato che sarà l’unica cosa che vi farà passare quelle 5/7 ore di felicità senza pensieri durante la Grande Crisi?

Botanicula si merita un fabuloso 9.1 (che diventa 8.9 se già avete gli altri giochi Amanita) in scala indie. Vi ricordo che Botanicula è inoltre il concretizzarsi dell’Utopia Game Perfetto e amato da tutti e il Fare del Bene al pianeta,poichè se lo acquisti una parte del ricavato viene devoluto al World and Trust (cioè fai del bene a degli animali tipo questo e alla terra tutta) per un mondo più verdeo e meno grigium!!

Giudit prima e dopo aver giocato a Botanicula (da sinistra a destra): YUHUHUU!
9.1
Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

12 querele

beh posso dirvi una delle mie amichette delle elementari aveva un c64 e ci giocava a cose buffe tipo lupo alberto etc. cmq si giudit è migliori si sa ok, però cmq comando io perché viviamo nel paese del boss dei boss e io sono il boss! ECCO!

Controquerela

è un falso, ho visto le foto originali e c’era anche il pikkio caporedattore a fianco che si leggeva il labiale
FOTO A:
-“Gioca donna! GIOCA! e poi scrivi per GIOCA GIUE’!”
-“:(((”

FOTO B
-“Hai giocato? Hai scritto? Ora ridi donna!”
-“:)))”

Controquerela

giudit ha querelato:  

Vorrei un Botanicula per tutte le settimane dell’anno in corso.

non intendo mancare di rispetto a nessuno facendo notare il livello di arrapamento implicito della donzella, però l’ho notato e mi faceva piacere condividere questo mio penziero

Controquerela

Minaccia una querela

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.