videogame_asset

Prima o poi capita a tutti di dire: “Basta con i giochi lunghi!” oppure “Basta con i caricamenti incessanti!” oppure “Basta con la ventola del Mac che mi brucia i pantaloni!” oppure “Sfrugno!”.
Finché su Steam non esce un gioco lungo, con caricamenti incessanti, che scalda la ventola del Mac, che sfrugna ma soprattutto è in offerta. Un mesetto fa è capitato al primo The Witcher. E l’ho comprato, figuriamoci, al grido di “#noilacrisinonlapaghiamo”.
E visto che del due se n’era già parlato, ho pensato di parlare dell’uno, in edizione enhanced, con più tette, più fregna al vento, più scopare e molti più adorabili negri nani.

Valutazione a freddo: mi sfaciola di cristo.

The Witcher prende i soliti bolsi RPG occidentali, con le loro subquest di sterminio cinghiali & raccolta cicoria, e ci aggiunge:

Uno

Delle quest tichiliziose con investigazioni del tipo hai 10 sospettati, li interroghi, cerchi indizi, però devi evitare di dirgli a buffo “SEI STATO TE MERDONE!” come ho fatto io, perché nel corso delle indagini quei tizi lì possono darti una mano e tu gli chiedi “Ciao senti forse non sei stato tu, mi dai una mano?” e loro ti rispondono “AHAHAHAH MUORI”.

“SEI STATO TE MERDONE!”

Due

Ficata: ogni cazzatiella che fai ti smucina tutto l’elenco quest.
Tipo magari consegni un coscio di pollo a uno e quello ti dice “Sfrugno!” e “Sfrugno!” era proprio la keyword che ti consentiva di passare allo step successivo di altre 18 quest.
Insomma, all’inizio ti cachi sotto perché hai 4000 cose da fare, ma poi scopri che è tutto interconnesso e te la ridi di bella.

Io ve lo dico: se ammazzate questo qui vi si instant-completano 2000 quest

Tre

Non ci sono stats. O almeno ci sono ma non te le dice nessuno, stanno lì, non si vedono, non ce ne si cura.
Tipo sulle armi c’è scritto “Danno: dipende da te” oppure “Danno: no.” oppure “Danno: sfrugno!”, quindi in realtà ti equippi con l’arma col nome più coatto e bella lì.
Non che ci siano tante armi. Cioè, è pieno, ma è sempre la stessa stronzissima Temerian Steel Sword che a quanto pare c’era il 3×2 all’Auchan (quella polacca).
Per inciso: la Temerian Steel Sword fa cacare, ma come seconda (terza) spada quella passa il convento.

Brandire una Temerian Steel Sword genera un cordiale scintillio che copre le pudenda dei nemici.

Quattro

Il sistema di combattimento è variopinto e soprattutto è diverso dal solito!!
Al punto 3 dicevo “seconda (terza) spada” perché il Witcher è tipo Roronoa Zoro di One Piece: usa tre spade. Quella d’acciaio per i cristiani; quella d’argento per mostri, piante, animali, città, marche di automobili (fondamentalmente la Trabant); la Temerian Steel Sword invece solo per lo sfrugno.
Ogni arma inoltre può essere usata in 3 stili diversi: cafone / sveltina / orgia, a seconda del caso.

Geralt mentre affetta un alto dirigente Trabant

Cinque

Il tutorial fa cacare gatti a nove code. Ti trovi lì che non capisci una sega, il computer scatta perché il gioco ti parte a 28900×23945 con AA 100x e filtri anisotropici come piovesse. Poi passi il tutorial, salvi, esci e magari non giochi per 3 settimane, riaccendi e dici “WTF?”
E niente, veramente sei lasciato a te stesso. Ti buttano in queste ambientazioni enormi (vabbè, non enormi ma affollate, che negli RPG è molto peggio) e ti senti perso e umidiccio come un pulcino intravaginale e ci vuole un botto di tempo per capire, però niente, ok, magari sono io ad essere agorafobico.

Un sacco di skippare dialoghi

Sei

Ci sono tematiche un po’ più interessanti del quotidiano salvare il mondo dal papa de foco.
Si scopa, tanto per dirne una.
E c’è il razzismo, tipo che gli umani odiano tutti gli altri, i nani rosicano ma si fanno i cazzi loro, gli elfi invece hanno le cellule terroristiche che creano sfunezzo in giro e però i nonumani per bene dicono “Eh, ma che è ‘sta roba qua”.
E c’è la religione corrotta, preti pedofili, caccia alle streghe, cose così.
E il popolo beota (caratterizzato dalle scrittine sopra la testa dei pupazzini: “Poor Man” oppure “Poor Woman” oppure  “Poor Boy”, ecc.) che è realmente beota.

Tette. Escono dai fottuti corpetti.

Sette

Il mondo è zozzo. Ricorda un po’ Napoli prima di De Magistris. O il mio quartiere, stamane, che aveva lo stesso identico odore di quando non butto l’umido da 2 mesi.
Ed è bello, perché è bello che qualcuno ogni tanto dipinge il medioevo come quell’epoca demmerda in cui tutti si stava peggio (e noi, fighette, che ci lamentiamo di Monti) e i treni col cazzo che arrivavano in orario.
Peraltro non ho capito come si fanno soldi in sto cazzo di gioco, quindi io sono pezzente esattamente come un NPC qualsiasi. Rubo fragole dalle locande e le rivendo al locandiere stesso. E non rilascio scontrino fiscale. Prima o poi, se qualcuno non la fa saltare in aria prima, Equivizima arriverà anche a me. E lì son cazzi, ma lo sapete meglio di me.

Senti che puzza / Scappano i cani

Quindi:

Quindi niente, non mi volevo dilungare però m’è uscita così e significa che è un gioco che ti lascia qualcosa.
Molto consigliatissimo l’uno, e ancor di più il due visto che tutti dice che è meglio.

8.9

3 querele

RECENSIONE CAPOLAVORO. Lo finii in primavera, ma ero stato così stordito dal tutto (e ricordiamoci è un gioco VECCHIO eppure la grafica reggeva ancora nonostante tutto per non parlare del gioco) Io a Luglio mi sono posto l’obiettivo di giocare a tutto Witcher 2 (che per fortuna pare duri meno del primo, spero, perché il primo è lungo eh!) visto che devo risparmiare, sicuro mi terrà a casa e non mi farà andare ad altri concerti dopo il BLOC. Pure perché tutti dicono Witcher 2 > 1 pure Beuna lo disse. Solo che devo capire sto problema che in Witcher 2 hanno cambiato sistema di combattimento non capisco. Cmq rece capolavoro piena di cose assurde tipo PULCINO BAGNATO INTRAVAGINALE. GENIO

Controquerela

Con la Enhanced Edition hanno abbastanza rovinato il gameplay del 2, io per fortuna me lo sono giocato dal day one quindi fottesega.
Comunque nella mia recensione mancano ancora i link, si, quelli che copons avrebbe dovuto mettere ma che non ha messo eprchè non distingue il nero dal blu.

Non preoccuparti, ora te li ho tutti sottolineati. Metti che un giorno ti venisse voglia di aggiungerli

Controquerela

Minaccia una querela

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.