videogame_asset
local_offer Gli Specialoni

Qualche giorno fa mi sono svegliato pensando che avrei troppo dovuto fare anch’io un let’s play, che oggidì vanno un casino di moda e sicuro avrebbe portato migliaia di nuovi accessi su Gioca Giuè.

Poi però mi sono incastrato per ore a scegliere cosa avrei potuto giocare. Niente di troppo complesso, ché il mio cervello non sa multitasking, e sarei finito a fare un video praticamente muto. Niente di troppo sputtanato, ché di video di Dark Souls ne è pieno internet. Niente di troppo lungo, ché sennò poi i giorni a renderizzare e uploadare. E niente che mi sarei annoiato a giocare, ché tutto sommato dovevo giocarci io.

Alla fine ho deciso per qualcosa di estremamente complesso, sputtanato, lungo e noioso.

Cioè io che gioco a tutti e 49 i giochi in mio possesso della collezione SEGA Genesis & Mega Drive Classics presente su Steam.

Dura un’ora e quarantacinque minuti, ci ho messo 4 ore a renderizzarlo e quasi 20 ad uploadarlo su YouTube; parlo pochissimo, al massimo faccio delle facce buffe nel riquadrino in basso a destra che spero la compressione abbia spixellato il più possibile; l’audio del microfono è un fruscio continuo e quello del computer andrà lentamente fuori sync finché verso metà video i più competenti di voi saranno in grado di capire quale sarà il gioco successivo prima ancora del mio game over col precedente; i più furbi, invece, potranno guardare la descrizione del video su YouTube con l’elenco completo dei giochi giocati e il relativo timestamp per skippare quelli di cui non gli fotte nulla.

Il mio consiglio, però, è proprio di non guardare questo video, in quanto mortalmente noioso e agghiacciante, specie perché svela la mia totale ignoranza del parco titoli del Mega Drive e la mia completa incapacità nel giocarci.

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 Querele
Dal più vecchio
Dal più nuovo Dal più votato
Inline Feedbacks
View all comments